Categoria farmacologica

Da Dante Alighieri al Poeta che c'è in Te
Avatar utente
Rabelais
Viola
Viola
Messaggi: 24
Iscritto il: lunedì 2 aprile 2012, 18:21
Contatta:

Categoria farmacologica

Messaggioda Rabelais » sabato 19 maggio 2012, 11:04

La poetessa Flavia Vento
Leopardi si rivolta nella tomba

Titolo: Parole al vento
Autrice: Flavia Vento
Immagine

Editore: Edizioni Bietti

Il libro: Raccolta di componimenti (non riesco a chiamarle “poesie”)

Uscito a marzo 2012

Pag. 100

Euro 10

ISTRUZIONI PER L’USO

Categoria farmacologica:

Esilaranti farseschi

Composizione ed eccipienti:

Stadio elementare del lessico. Morte della lirica.

Dammi tre parole. Sole cuore e amore. Anzi, quattro: ci metto dentro anche il mare. Anzi, cinque: ovvietà.

Indicazioni terapeutiche:

Paresi labio-mascellare.

Consigliato a tutti, benefico per:

Chi non si fa una bella risata da qualche mese.

Controindicazioni:

Assolutamente controindicato per i poeti seri. Questa volta potrebbero incazzarsi di brutto.

Posologia, da leggersi preferibilmente:

Vicino a un letto, vi spancerete dal ridere al punto che, se siete in piedi, avrete bisogno di coricarvi.

Effetti indesiderati:

Mal di pancia. Male alle guance. Dopo, certamente, subentrerà il nervoso.

Avvertenze:
Conservare nascosto. Molto nascosto, soprattutto se avete degli ospiti in casa. Quando questi se ne andranno, potrete utilizzare il libro sotto la gamba di un tavolo, se è più corta delle altre.

Fiale:

Il mare

Distesa immensa di mondi sotterranei
Sento quasi le voci di quel mondo
Fatto di abissi e segreti
Immagino sirene cantare
Squali attaccare
Cavallucci marini danzare
Conchiglie divine dormire
E navi perse riemergere.

- – - – - -

I tuoi occhi

I tuoi occhi li ho rincontrati,
un incontro, quando meno te lo aspetti.
Un’isola, una partenza, un veliero e te.
Il tuo mondo, il mio mondo, il nostro mondo
i tuoi occhi li ho rincontrati
e ora un’isola che non c’è.

L’autrice:

Che dire di Flavia Vento? Mi dispiace parlarne male, mi sembra di sparare sulla Croce Rossa, quindi mi atterrò a una mini-biografia sintetica (del resto non ce l’ho con lei: se c’è qualcuno con cui prendersela, qui, è l’editore). Concorrente di reality due volte ritiratasi dall’Isola dei famosi, ha tentato diverse strade non felicemente: quella di soubrette, di attrice, di politica (si è schierata prima con la Margherita, ma alla fine – nel 2005 – si è candidata con i liberali di Storace). Questo è il suo primo (e si spera ultimo) oggetto di carta (non riesco nemmeno a chiamarlo “libro”).

*******************************

Postato da Rabelais e tratto da "http://bugiardino.comunita.unita.it/2012/05/19/leopardi-si-rivolta-nella-tomba/"

*******************************


Avatar utente
Chanel_5
Tulipano
Tulipano
Messaggi: 25
Iscritto il: domenica 1 aprile 2012, 0:19

Re: Categoria farmacologica

Messaggioda Chanel_5 » sabato 19 maggio 2012, 21:07

Ciao Rabelais, onestamente ti dirò che non mi sono spanciata dalle risate.... troppa fatica!
La tua presentazione invece era carinissima :D
La Vento la ricordo con gran piacere quando era rinchiusa nel cubo di plexiglass nella trasmissione
di Teo Mammuccari dove nn parlava mai.... magari non fosse mai uscita da quel cubo trasparente!
Imbecilli si nasce o si diventa? chissà... una cosa è certa:qualcuno parte già avvantaggiato!


Torna a “Arte, Letteratura, Poesia”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite