Pagina 1 di 1

La Cina è vicina

Inviato: martedì 24 luglio 2012, 22:06
da InChanto
Immagine

Per quanto siamo ormai tutti abituati a vedere il marchio "made in China" su tanti articoli che compriamo, oggi sono rimasto veramente sorpreso. Sono andato in libreria a comprare una guida del Touring Club Italiano sull'Olanda, Paese che ho in mente di visitare tra qualche settimana, apro la guida.... e dietro la pagina di copertina leggo: "Stampato in Cina". Io capisco la delocalizzazione, ma trovo veramente abietto che si mandino a stampare pure i libri all'estero, in particolar modo quando l'editore si chiama "Touring Club Italiano". Certi imprenditori dovrebbero provare vergogna, ma come al solito, siamo noi a vergognarci per loro!

Re: La Cina è vicina

Inviato: mercoledì 25 luglio 2012, 12:36
da Step
InChanto ha scritto:Immagine

Per quanto siamo ormai tutti abituati a vedere il marchio "made in China" su tanti articoli che compriamo, oggi sono rimasto veramente sorpreso. Sono andato in libreria a comprare una guida del Touring Club Italiano sull'Olanda, Paese che ho in mente di visitare tra qualche settimana, apro la guida.... e dietro la pagina di copertina leggo: "Stampato in Cina". Io capisco la delocalizzazione, ma trovo veramente abietto che si mandino a stampare pure i libri all'estero, in particolar modo quando l'editore si chiama "Touring Club Italiano". Certi imprenditori dovrebbero provare vergogna, ma come al solito, siamo noi a vergognarci per loro!



..purtroppo credo che vista l'enorme tassazione che l'Italia impone ai nostri imprenditori, li si possa anche capire!! Aggiungerei cmq che tra la nostramalavita e quella cinese/russa c'è un grande rapporto e come tutti sappiamo anche questo conta... ;)