C'è fede e fede.

Viva l'Italia, l'Italia che lavora, l'Italia che si dispera e l'Italia che si innamora
Avatar utente
Je_Suis_Clochard
Magnolia
Magnolia
Messaggi: 116
Iscritto il: venerdì 16 marzo 2012, 22:15

C'è fede e fede.

Messaggioda Je_Suis_Clochard » mercoledì 18 luglio 2012, 23:35

Se solo avessi fede, quella fede ottusa, bigotta, che ti chiude gli occhi su quello che non devi vedere. Se solo avessi fede, quella fede raccattata nelle chiese, barattata con due candele e un’Ave Maria. Se questa fede accompagnasse i miei passi, sarei perso, dovrei rivalutare i miei dubbi, dovrei dare un valore al vuoto. Fortuna che la mia fede è nel sorriso dei bambini che provo ad aiutare, nelle mani tese di anziani che chiedono il diritto alla vita e alla dignità, ai volontari, ai centri di ricerca, sicuro nel pensiero che il superfluo che usiamo è il necessario che sottraiamo ad altri. Allora vivo la mia fede, fatta da pochi preti e preghiere, libera di pensare e d'agire, schiva da confessioni, critica nei miei peccati, benevole verso quelli degli altri.
Se non avessi questa mia fede, forse, non sarei l’uomo che sono, indubbiamente peccatore ma, credente nella carità cristiana come pochi.
Aver bisogno di essere approvato è come dire: "vale più il tuo concetto su di me dell'opinione che ho di me stesso.

Torna a “Questa Strana Società”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti