IO RIVENDICO IL MIO DIRITTO DI DIRE "NON ME NE FREGA NIENTE"

Pensieri e Parole, Riflessioni ed Opinioni in Libertà
Avatar utente
Edmondo Dantes
Viola
Viola
Messaggi: 10
Iscritto il: sabato 18 aprile 2015, 18:43

Re: IO RIVENDICO IL MIO DIRITTO DI DIRE "NON ME NE FREGA NIE

Messaggioda Edmondo Dantes » lunedì 27 aprile 2015, 9:15

inoltre, così impone la CONVENZIONE DI DUBLINO, quelli che dall'italia se ne vogliono andare, verranno rispediti qui...
con buona pace di chi si scalda al tuo fuoco!
un cordiale saluto...

orsocastano
Margherita
Messaggi: 2
Iscritto il: martedì 18 agosto 2015, 19:40

Re: IO RIVENDICO IL MIO DIRITTO DI DIRE "NON ME NE FREGA NIENTE"

Messaggioda orsocastano » martedì 18 agosto 2015, 19:52

Purtroppo non possiamo disinteressarci del problema che sta diventando di dimensioni bibliche. L'Africa, e parte dell'Asia, post coloniale sono intrise ancora da mille interessi europei per le materie prime, hanno un tasso altissimo di corruzione, rischiano di perdere importanti mercati perche' l'Occidente e l'Europa stanno tecnicamente correndo per sostituire le vecchie materie prime con altre piu' nuove ed efficienti. Per secoli periodicamente l'Europa e' stata preda di popoli che desideravano sottometterla per possedere la sua tecnologia e le sue capacita'. Gli arabi hanno sottomesso per secoli le regioni spagnole, vedi Granada, (l'Alambra ne e' una testimonianza) . Di fronte all'Italia c'e' un vulcano che ha iniziato ad eruttare" attraverso i tagliagole dell'Isis. Dobbiamo intervenire. La nostra civilta' , i nostri popoli sono in serio pericolo!!


Torna a “L'insostenibile Leggerezza dell'Essere”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite