Normalità

Pensieri e Parole, Riflessioni ed Opinioni in Libertà
Rispondi
Avatar utente
Chanel_5
Tulipano
Tulipano
Messaggi: 25
Iscritto il: domenica 1 aprile 2012, 0:19

Normalità

Messaggio da Chanel_5 » lunedì 30 aprile 2012, 2:40

Viviamo in un mondo in cui tutti aspirano al meglio e vogliono essere i migliori.
Eppure, quello che si rimprovera alle persone giudicate strane è di non essere normali.
Sì parla spesso di normalità e della sua relatività.
Tutto è normale o niente è normale.
Ma la normalità risiede nella consapevolezza e nella scelta matura di essere come si è
senza influenze esterne atte a modificare la persona, senza lavaggi del cervello, senza pressioni coattive?
Eppure legata alla parola normalità spesso c'è sofferenza.
Soffre chi si sente troppo normale e chi si sente anormale. Nel primo caso c'è l'incubo della banalità mentre nel secondo caso c'è la solitudine di colui che non si sente riconosciuto in un gruppo.
Il senso di appartenenza è fondamentale e per essere accettato ciascuno di noi sacrifica una parte.
E' importante riconoscere che nessuna convenzione, potrà classificare una singola vita. L'uomo medio non esiste, ma è solo un gioco statistico per cercare di dare sicurezza all'esistenza. Dunque ciascuno di noi è normale in quanto condivide un sistema di riferimento, anche inconsciamente, ma è anche singolare, ovvero anormale, per le peculiarità che lo caratterizzano.
E' salutare portare alla luce, far vivere la propria essenza, ovvero ciò che si è veramente, senza compromessi di comodo per essere ben accetti. Al contempo non ha senso assumere atteggiamenti superbi o presuntuosi per la propria diversità, in quanto in tal modo ci sarebbe una normalità da combattere, un nemico da affrontare; e il sentirsi anormali comporta sempre un sentimento di esclusione, e quindi di sofferenza di sé a delle regole esterne.
Imbecilli si nasce o si diventa? chissà... una cosa è certa:qualcuno parte già avvantaggiato!

Avatar utente
kcuoricina
Hibiscus
Hibiscus
Messaggi: 317
Iscritto il: lunedì 2 aprile 2012, 15:54

Re: Normalità

Messaggio da kcuoricina » lunedì 30 aprile 2012, 17:43

Questo argomento mi piace molto
avrei tanto da dire..
Io sono una persona normale'?
No... sono unica nel mio genere
come del resto un pò tutti...
La normalità è vista come
un jeans fuori moda molti inseguono
qualcosa che non sono.... solo per apparire
per essere ben voluti...
Ma poi come ci sente vestire vesti non nostre..
Io voglio continuare ad essere semplice vera... diciamo genuina non importa se a qualcuno
non piace e principalmente non scendo a compromessi per niente e per nessuno..
Concludendo mi piace essere normale!!!!! Ma che dico unica nel mio genere :) :) :) :) :)

Rispondi