Storia di una ladra di libri

Tv, Cinema, Intrattenimento, Gossip (ovvero come alzare lo share di questo forum)
Rispondi
Avatar utente
amara
Giglio
Giglio
Messaggi: 287
Iscritto il: domenica 17 aprile 2016, 4:13
Località: Schweiz

Storia di una ladra di libri

Messaggio da amara » lunedì 25 aprile 2016, 0:26



USA, Germania 2013
Genere: drammatico
Durata: 125 min
Regia: Brian Percival



Trama:
Nella Germania della seconda guerra mondiale, quando ogni cosa è in rovina, una bambina di nove anni, Liesel, inizia la sua carriera di ladra. All'inizio è la fame a spingerla, e il suo bottino consiste in qualche mela, ma poi il vero, prezioso oggetto dei suoi furti sono i libri. Perché rubarli significa salvarli, e soprattutto salvare se stessa. Liesel infatti sta fuggendo dalle rovine della sua casa e della sua famiglia, accompagnata dal fratellino più piccolo e diretta al paese vicino a Monaco dove l'aspetta la famiglia che li ha adottati. Nell'inverno gelido e bianco di neve, il bambino non ce la fa, ed è proprio vicino alla sua tomba che lei trova il primo libro. Il secondo, invece, lo salva dal fuoco di uno dei tanti roghi accesi dai nazisti. Col passare del tempo il numero dei libri cresce e le parole diventano compagne di viaggio, ciascuna testimone di eventi terribili ai quali la bambina sopravvive, protetta da quei suoi immortali, straordinari, amorevoli angeli custodi.

Immagine
Un vincitore è semplicemente un sognatore che non si è mai arreso.

FannieJoulp
Viola
Viola
Messaggi: 12
Iscritto il: giovedì 18 luglio 2019, 22:06
Località: Russia
Contatta:

Storia di una ladra di libri

Messaggio da FannieJoulp » mercoledì 24 luglio 2019, 5:50

Niente sterrati, io sono pesante ma niente di esagerato, e con mia moglie e valige qualche chilometro l ho fatto ma non da giustificare una cosa così.... L unica cosa che può avere influito è che ce il supporto motore inferiore che è lento, se vi capita controllatelo

_____
XEvil 4.0: NEW complesso software innovativo per la soluzione automatica di CAPTCHA

Rispondi